Chi siamo

esosport nasce nel 2009, da un’idea di Nicolas Meletiou, managing director di ESO nonché runner appassionato, durante una telefonata con gli amici Fulvio Massini, preparatore atletico, e Marco Marchei, direttore del mensile Runner’s World, sul tema del corretto smaltimento delle scarpe sportive esauste.

 

Nel riflettere sulla fine delle scarpe sportive, ormai consumate e stipate negli armadi degli appassionati di sport, Nicolas Meletiou, grazie alla sua esperienza con ESO nel settore del recupero, smaltimento e valorizzazione dei rifiuti speciali da ufficio, ipotizza per la prima volta la possibilità di riciclare le scarpe. Si crea così l’incredibile opportunità di coniugare l’amore per il mondo del running con una consolidata competenza nel mondo dei rifiuti.

 

La nascita di esosport rientra pienamente nella filosofia dell’azienda madre che opera sin dall’inizio della sua attività con l’obiettivo di minimizzare l’accumulo dei rifiuti in discarica: questa filosofia diventa una vera e propria sfida ecologica, promossa e condivisa dal progetto esosport, un servizio innovativo, primo e unico nel suo genere in Italia e in Europa.

 

Recycle your shoes, repave your way®.